Come correggere le porte USB che non funzionano su Windows 10 [Risolto]

“Le porte USB non funzionano” è uno dei problemi più comuni segnalati dagli utenti di Windows 10 su varie piattaforme online, inclusi i forum online ufficiali di Microsoft, e hanno chiesto la soluzione. Gli utenti hanno spiegato nel loro rapporto che si trovano ad affrontare l’errore “Porte USB non funzionanti” dopo aver aggiornato i loro PC / laptop a Windows 10 versione 2004. Hanno anche spiegato che questo messaggio di errore appare dopo aver rimosso o inserito un dispositivo USB su porte USB di PC / laptop .

Se sei un utente di Windows 10 e affronti “Porte USB non funzionanti su Windows 10 versione 2004” e non sarai in grado di utilizzare i tuoi dispositivi USB come mouse USB, tastiere esterne USB, stampante o altri dispositivi, sei nel posto giusto . Qui, stiamo discutendo di “Problema delle porte USB non funzionante su Windows 10 2004” e fornendo alcuni suggerimenti consigliati per risolvere questo problema.

Come sappiamo, la porta USB consente di collegare dispositivi come pen drive, hard disk esterni o schede SD, unità flash USB, tastiere USB esterne, mouse USB, ecc. A PC / laptop o altri dispositivi digitali e garantisce il trasferimento di dati digitali tramite cavi USB. Quando parliamo del problema “Porte USB non funzionanti”, a causa di questo errore i PC / laptop basati su sistema operativo Windows non saranno in grado di leggere o rilevare questi dispositivi esterni. Non farti prendere dal panico, è possibile risolvere questo problema con la soluzione indicata di seguito. Andiamo per la soluzione.

[Suggerimenti e trucchi] Come risolvere le porte USB che non funzionano su Windows 10 versione 2004?

Procedura 1: verificare che Device Manager abbia rilevato il dispositivo USB

Passaggio 1: premere il tasto “Windows + R” dalla tastiera per aprire “Esegui finestra di dialogo”

Passaggio 2: nella “finestra di dialogo Esegui” aperta, digitare “devices.msc” e premere il tasto “Invio”

Passaggio 3: nella finestra “Gestione periferiche”, fare clic su “Azione> Cerca modifiche hardware” dal menu

Passaggio 4: attendere il completamento. Al termine, verificare se le porte USB non funzionano su Windows 10 versione 2004 sono state risolte.

Procedura 2: Verifica delle impostazioni di “Risparmio energia”

Passaggio 1: premere il tasto “Windows + X” dalla tastiera e selezionare “Gestione periferiche”

Passaggio 2: individuare “Controller bus seriale universale” ed espanderlo

Passo 3: Ora, fai doppio clic sul primo “dispositivo USB Root Hub” e vai alla scheda “Risparmio energia”

Passaggio 4: deselezionare l’opzione “Consenti al computer di spegnere questo dispositivo per risparmiare energia”

Passaggio 5: per salvare le modifiche, fare clic sul pulsante “OK”

Passaggio 6: Nel caso in cui vi siano più “Dispositivi hub USB principali” in “Elenco dei controller del bus seriale universale”, è necessario seguire la stessa procedura per ogni dispositivo. Per fare ciò, seguire il “passaggio 1” fino al “passaggio 5”.

Procedura 3: disabilitare e riattivare il controller USB

Passaggio 1: fare clic sul pulsante “Start” e cercare o selezionare “Gestione dispositivi”

Passaggio 2: nella finestra “Gestione periferiche” aperta, cercare “Controller bus seriale universale” ed espanderlo

Passaggio 3: fare clic con il tasto destro sul primo controller USB nell’elenco e fare clic su “Disinstalla”

Passaggio 4: Ora, seguire gli stessi passaggi con ciascun controller USB nell’elenco sotto “Controller bus seriale universale”

Passaggio 5: Successivamente, riavvia i PC / laptop per salvare le modifiche. Dopo il riavvio, Windows eseguirà automaticamente la ricerca di modifiche hardware e reinstallerà tutti i controller USB disinstallati. Una volta fatto, controlla se il problema è stato risolto.

Procedura 4: disattivare “Fast Boot”

Passaggio 1: premere il tasto “Windows + R” dalla tastiera per aprire la finestra “Esegui finestra”

Passaggio 2: digitare “powercfg.cpl” e premere il tasto “Invio”

Passaggio 3: nella finestra aperta, selezionare “Scegli cosa fanno i pulsanti di accensione”

Passaggio 4: selezionare “Modifica le impostazioni attualmente non disponibili”

Passaggio 5: deseleziona la casella di controllo “Attiva avvio rapido (consigliato)”

Passaggio 6: infine, fai clic su “Salva impostazioni”

Procedura 5: aggiornare i driver del dispositivo USB

Passaggio 1: premere il tasto “Windows + X” dalla tastiera e selezionare “Gestione periferiche”

Passaggio 2: nella finestra “Gestione periferiche” aperta, cercare “Controller bus seriale universale” ed espanderlo

Passaggio 3: ora, cerca se un dispositivo elencato lì con un punto esclamativo “giallo”

Passaggio 4: fai clic destro su di esso e scegli “Aggiorna software driver … ..”

Passaggio 5: selezionare “Cerca automaticamente il software driver aggiornato”

Passaggio 6: se non è disponibile un nuovo aggiornamento, fare clic con il tasto destro su di esso e selezionare “Disinstalla> OK”

Passaggio 7: Successivamente, vai su “Scheda Azione> Cerca modifiche hardware” nel menu Gestione dispositivi. Una volta fatto, controlla se l’errore è stato risolto.

Conclusione

Sono sicuro che questo articolo ti ha aiutato a correggere le porte USB che non funzionano su Windows 10 con diversi metodi semplici. È possibile scegliere una o tutte le procedure secondo i requisiti di sistema e le conoscenze tecniche per risolvere questo problema. Se non riesci a correggere l’errore “Porte USB non funzionanti” con le procedure sopra menzionate, è possibile che il tuo sistema abbia già un problema relativo a malware o spyware.

In questo caso, puoi scansionare i tuoi PC / laptop con un potente software antivirus che ha la capacità di eliminare tutti i tipi di malware o spyware, rimuovere il software di facoltà, pulire il registro di sistema e correggere tutti i tipi di bug o errori di sistema.

ottenere lo strumento di riparazione PC per risolvere il problema dei PC