Come risolvere Purple Screen of Death su Windows

“Purple Screen of Death (PSoD)” è un errore critico che di solito appare su Windows XP / 7/8 / 8.1 / 10 o altre versioni del sistema operativo Windows a causa del crash di “host VMware ESX / ESXi”. Questo uccide tutte le macchine virtuali attive. PSoD è un problema comune di Windows che potrebbe verificarsi con qualsiasi versione degli utenti di computer Windows.

Molti utenti hanno segnalato l’errore PSoD su varie piattaforme online, inclusi i forum ufficiali di Microsoft, e chiesto la soluzione. Gli utenti hanno spiegato che “Purple Screen of Death” appare durante un aggiornamento del sistema che significa crash del sistema mentre tentano di aggiornare le loro versioni precedenti di Windows alle ultime versioni di Windows 10. Alcuni utenti affermano di non poter riavviare o spegnere il proprio computer a causa di questo errore PSoD.

Ragioni alla base dell’errore Purple Screen of Death su Windows

  • È possibile che si verifichino errori PSoD sui PC a causa di driver di sistema obsoleti
  • File di sistema importanti mancanti o danneggiati causano gravi errori come “Purple Screen of Death”
  • A causa di problemi hardware esterni, è possibile che si verifichino problemi di PSoD sui PC
  • L’errore PSoD si verifica generalmente quando VMKernal dell’host ESX / ESXi rileva errori critici.
  • Potrebbe essere possibile ottenere questo tipo di errore a causa delle impostazioni di configurazione errata del computer.
  • Nel caso in cui il sistema presenti già problemi relativi a malware o spyware, è necessario fare attenzione. Alcuni malware dannosi sono in grado di iniettare codice dannoso nel driver GPU e altre funzioni legittime del computer.

[Suggerimenti e trucchi] Come risolvere il problema di Purple Screen of Death su PC Windows XP / 7/8 / 8.1 / 10?

Procedura 1: aggiornare i driver della GPU o i driver della scheda grafica

Passaggio 1: fare clic sul pulsante “Start” e digitare “Gestione dispositivi” in Ricerca di Windows

Passaggio 2: in “Gestione periferiche” aperto, espandere “Schede video” e individuare il driver della scheda grafica

Passaggio 3: fai clic destro su di esso e scegli “Aggiorna driver”

Passaggio 4: Successivamente, fare clic sull’opzione “Cerca automaticamente il software del driver aggiornato”

Passaggio 5: attendere il completamento finché Windows non trova i driver disponibili.

Passaggio 6: Nel caso in cui la ricerca non fornisca i risultati necessari, è necessario visitare il sito Web del produttore e scaricare i driver della scheda grafica necessari da lì.

Passaggio7: una volta scaricato, è possibile installare il software del driver e verificare se il problema “Purple Screen of Death PSoD” è stato risolto.

Procedura 2: scollegare dispositivi e hardware esterni

A volte, i dispositivi esterni collegati ai PC Windows come stampanti, mouse o altri componenti potrebbero causare “Errore Purple Screen of Death (PSoD)”. Quindi, in questo caso, è necessario scollegare o scollegare tutti i dispositivi non necessari dai PC / laptop Windows e verificare se l’errore è stato risolto.

Procedura 3: eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi hardware e dispositivi

Passaggio 1: premere il tasto “Windows + I” insieme dalla tastiera per aprire l’app “Impostazioni”

Passaggio 2: ora vai su “Aggiornamento e sicurezza> Risoluzione dei problemi”

Passaggio 3: cercare e selezionare “Hardware e dispositivi” e fare clic sul pulsante “Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi”

Passaggio 4: attendere che il processo di scansione sia competitivo. Una volta fatto, riavvia il computer e controlla se l’errore Purple Screen of Death è stato risolto.

Procedura 4: rimuovere le impostazioni e gli strumenti di overclock

A causa dell’overclocking dei PC, della frequenza di clock hardware, delle tensioni o del multiplayer, potresti riscontrare un problema di surriscaldamento della CPU e della GPU e questo diventa instabile. In questo caso, è necessario ripristinarlo. Puoi anche utilizzare un software affidabile per raffreddare CPU e GPU.

Procedura 5: pulire il dissipatore di calore

Se le procedure sopra menzionate non hanno funzionato per te per correggere l’errore Purple Screen of Death su PC Windows, è possibile che questo errore sia causato da un malfunzionamento della GPU a causa del calore eccessivo. Quindi, è necessario pulire il dissipatore di calore. Per fare ciò, attenersi alla seguente procedura:

Passaggio 1: all’inizio, è necessario spegnere o spegnere il computer

Passaggio 2: ora, scollegare tutti i cavi e i cavi di alimentazione e aprire la custodia della CPU

Passaggio 3: pulire accuratamente la polvere da interi componenti.

Passaggio 4: Al termine, collegare i cavi e i cavi di alimentazione al cabinet della CPU come al solito

Passaggio 5: Apri o Avvia il computer e verifica se l’errore PSoD è stato risolto.

Conclusione

Sono sicuro che questo articolo ti ha aiutato a risolvere il problema di Purple Screen of Death su PC Windows con diversi metodi facili. È possibile seguire una o tutte le procedure per risolvere questo problema. Una volta fatto, controlla se il problema è stato risolto. Se non riesci a correggere l’errore PSoD con le “5 procedure” sopra menzionate, è possibile che tu abbia installato accidentalmente malware o spyware nel tuo computer e, di conseguenza, stai riscontrando questo tipo di errore. Quindi, puoi scansionare il tuo computer con un potente software antivirus che ha la capacità di eliminare tutti i tipi di malware o spyware dalle macchine.

ottenere lo strumento di riparazione PC per risolvere il problema dei PC