Microsoft aggiunge il supporto per l’indirizzamento Plus in Office 365 nel terzo trimestre 2020

Secondo il rapporto, Microsoft (American Multinational Company) aggiungerà il supporto per gli indirizzi di posta elettronica personalizzati ai servizi di posta elettronica di Office 365 nel terzo trimestre (Q3) del 2020.

Questa nuova funzione sarà ufficialmente nota come “Sottoindirizzo” che consente agli utenti di estendere il proprio indirizzo e-mail utilizzando il carattere “TAGS” o “+” Plus. Ad esempio, gli utenti con indirizzo e-mail n[email protected] possono utilizzare la funzione di indirizzamento positivo per estendere il proprio indirizzo e-mail a “nomeutente + [email protected]”. Diamo un’occhiata alle dichiarazioni di Microsoft sull’argomento.

“Inoltre, il supporto degli indirizzi in Office 365 è un ottimo modo per gestire più facilmente la posta in arrivo e persino per tenere traccia della posta come campagne di marketing e vendite”

“Questa nuova funzionalità consentirà anche di aggiungere allegati dimenticati o di sostituire e-mail precedentemente inviate in caso di necessità di correzioni”

Quando parliamo dell’opzione “Tag”, può essere unica che consente agli utenti di generare una quantità infinita di indirizzi e-mail personalizzati che possono distribuire alle aziende nei moduli di iscrizione alla newsletter, moduli di contatto e altri moduli online.

Inoltre, l’indirizzo e-mail degli utenti quando iniziano a supportare la funzione “Sottoindirizzo”, tutte le e-mail inviate all’indirizzo e-mail “[email protected]” verranno inviate nella posta in arrivo dell’[email protected] Una volta che le email arrivano nella posta in arrivo degli utenti, il proprietario può vedere quale indirizzo email ha utilizzato il mittente.

La funzionalità di “sottoindirizzo” o “Indirizzamento più” in Office 365 consentirà di aiutare gli utenti a monitorare il modo in cui i loro indirizzi di posta elettronica vengono condivisi online. Da allora, “l’indirizzamento Plus non è ampiamente supportato dai provider di posta elettronica”. D’altra parte, Google ha supportato “Plus Addressing” in Gmail sin dai suoi inizi. Ma Yahoo, AOL e molti altri servizi di posta elettronica popolari no.

Ora arriva a “Microsoft aggiunge il supporto per Plus Addressing”, la società ha già aggiunto il supporto a Hotmail. Ma questa funzionalità non è mai stata supportata con il suo pacchetto Exchange della suite commerciale di Office 365.

Microsoft Company ha dichiarato che il loro team è attualmente in fase di sviluppo per aggiungere la funzionalità “Plus Addressing” per i clienti di Office 365 entro la fine del terzo trimestre del 2020.

Stiamo effettuando ricerche approfondite sulla questione e pubblicheremo con sfida un aggiornamento, se arriverà in futuro. In caso di suggerimenti o domande, si prega di scrivere nella casella di commento fornita di seguito.