Microsoft porterà DirectStorage di Xbox su Windows 10

Secondo l’ultimo annuncio fatto da Microsoft, è per portare un pezzo chiave della tecnologia di archiviazione di Xbox Series X su PC Windows e più specificamente su Windows 10 OS. Questa funzione è chiamata DirectStorage ed è stata inizialmente annunciata come parte delle innovazioni tecnologiche che la società includerà nella sua prossima console per videogiochi.

Secondo una dichiarazione della dichiarazione di Microsoft, “Siamo entusiasti di portare DirectStorage, un’API della famiglia DirectX originariamente progettata per l’architettura Velocity di [Xbox Series X] su PC Windows”. Inoltre, i funzionari hanno aggiunto, “DirectStorage porterà la migliore tecnologia IO della categoria sia su PC che su console, proprio come DirectX 12 Ultimate fa con la tecnologia di rendering. Con un PC compatibile con DirectStorage e un gioco abilitato per DirectStorage, puoi aspettarti tempi di caricamento notevolmente ridotti e mondi virtuali più ampi e dettagliati che mai. “

Durante l’utilizzo di DirectStorage, è necessario utilizzare un’unità SSD basata su NVMe a causa dei suoi requisiti di larghezza di banda elevata e sicuramente non funzionerà con tutte le altre unità NVMe. Significa che DirectStorage sarà supportato solo su alcuni sistemi selezionati con unità NVMe. E nel caso in cui il tuo sistema sembra non supportare DirectStorage. I giochi continueranno a funzionare come mai prima d’ora.

Con l’inclusione di questa nuova tecnologia che non riguarda solo la maggiore velocità, ma consente anche di essere ancora più dettagliati ed espansivi come mai prima d’ora.

I funzionari di MS spiegano che, con l’utilizzo di DirectoStorage, i giochi sono in grado di sfruttare le migliori tecnologie di decompressione attuali e future. Hanno anche aggiunto che l’API DirectStorage è sviluppata in modo tale da massimizzare le prestazioni per l’intera pipeline dall’unità NVMee fino alla GPU. Agli sviluppatori viene fornito un modo più efficiente per portare mondi virtuali più dettagliati che si caricano alla velocità con cui il tuo gioco può spostarsi.

Se sei interessato a ottenere DirectStorage nel tuo sistema operativo Windows 10, devi aspettare un po ‘di tempo. A questo proposito, i funzionari Microsoft devono dire che la società ha già iniziato a preparare i suoi partner per DirectStorage e sta attualmente lavorando per completare la progettazione e la costruzione dell’API insieme ai suoi componenti di supporto. Inoltre, la società spera di ottenere la prima anteprima di DirectStorage dal prossimo anno.