Microsoft rilascia una soluzione alternativa per il problema di parità dello spazio di archiviazione in Windows 10, 2004

Alcuni utenti hanno segnalato partizioni corrotte e file danneggiati in Spazi di archiviazione in Windows 10 versione 2004 dopo l’aggiornamento. La soluzione alternativa per il problema KB4568129 è ora disponibile. Microsoft suggerisce agli utenti di rendere lo spazio di archiviazione di sola lettura in modo che i dati non vengano interessati. Il team di Windows ha rilasciato Windows Troubleshooter per il problema dello spazio di archiviazione di parità.

Nota: è stato interessato solo lo spazio di archiviazione con parità. Il mirror e gli spazi di archiviazione semplici non sono interessati dal problema.

Soluzione dello spazio di archiviazione con risoluzione dei problemi

Se hai aggiornato Windows 10, versione 2004 e interessato da questo problema, la società ha reso disponibili alcuni strumenti automatici di risoluzione dei problemi per risolvere il problema e mitigare il problema. Utilizzare i passaggi seguenti per verificare se lo strumento di risoluzione dei problemi automatico è stato eseguito e applicato la mitigazione:

  • Apri le impostazioni di Windows 10
  • Fare clic su Risoluzione dei problemi
  • Nella sezione Risoluzione dei problemi, fare clic sul collegamento Visualizza cronologia
  • Qui vedrai uno strumento di risoluzione dei problemi critico o uno di risoluzione dei problemi consigliato con il titolo e la descrizione come descritto di seguito, nel caso in cui lo strumento di risoluzione dei problemi abbia tentato di funzionare.

Strumento per la risoluzione dei problemi di hardware e dispositivi: modifica automatica delle impostazioni di sistema per risolvere un problema sul dispositivo: questo strumento di risoluzione dei problemi eviterà problemi con i dati negli spazi di archiviazione. Una volta eseguito lo strumento di risoluzione dei problemi, non sarai in grado di scrivere negli spazi di archiviazione.

Risoluzione dei problemi relativi allo spazio di archiviazione: è stato rilevato un danneggiamento dei dati nello spazio di archiviazione di parità. Questo strumento di risoluzione dei problemi prende provvedimenti per prevenire l’ulteriore corruzione. Ripristina anche l’accesso in scrittura se lo spazio era precedentemente contrassegnato come di sola lettura: questo strumento di risoluzione dei problemi consentirà di mitigare il problema per alcuni utenti e ripristinerà l’accesso in lettura e scrittura agli spazi di archiviazione di parità. È necessario ripristinare manualmente i file che hanno già avuto un problema.

Passaggi manuali per la soluzione alternativa

  • Quando lo strumento di risoluzione dei problemi non è stato ancora eseguito, è necessario contrassegnarli come di sola lettura. Ecco i passaggi necessari per farlo:
  • Fare clic sull’opzione Start e digitare PowerShell
  • Fare clic con il tasto destro del mouse sul risultato principale e selezionare l’opzione Esegui come amministratore
  • Digitare Get-VirtualDisk | ? ResiliencySettingName -eq Parity | Get-Disk | Set-Disk -IsReadOnly $ true e fai clic su Invio

I passaggi precedenti sono equivalenti allo strumento di risoluzione dei problemi sopra intitolato “Risoluzione dei problemi relativi a hardware e dispositivi”. Al momento non esiste un manuale equivalente allo strumento per la risoluzione dei problemi intitolato “Strumento per la risoluzione dei problemi dello spazio di archiviazione”.

Come recuperare i file

Se è possibile accedere agli spazi di archiviazione di parità e non viene visualizzato come RAW in DISk Manager, è possibile tentare di ripristinare i file utilizzando Windows Files Recovery o WinFR. Dopo averlo scaricato da Microsoft Store e averlo aperto, segui queste istruzioni:

Esegui la modalità segmento (/ r) con il flag dei file non eliminati (/ u) per recuperare i file dai volumi NTFS. Per impostazione predefinita, questo ripristinerà tutti i file possibili. È possibile aggiungere flag di filtro se si è interessati solo a determinati formati di file (come / n * .docx) e per ridurre il ripristino dei file di sistema. Esempio di comando per ripristinare tutti i file docx presenti nell’unità C: nella cartella D: \ SpacesRecovery: winfr.exe C: D: \ SpacesRecovery / r / u /n*.docx

Quindi, vai a D; \ SpacesRecovery per vedere i file recuperati

Nel caso, se si dispone di un volume ReFS che viene visualizzato come RAW in Gestione disco, è necessario utilizzare il comando refsutil salvage per ripristinare i dati. Di seguito sono descritte due opzioni per i comandi di salvataggio:

Recupero rapido

  • Apri Start e cerca il prompt dei comandi
  • Fare clic con il tasto destro del mouse sul risultato principale e selezionare Esegui come amministratore
  • Digitare questo comando “refsutil salvage -QA SOURCE-VOLUME WORKING-DIRECTOR DESTINATION-FOLDER” e quindi premere Invio

Pieno recupero

Questa opzione contiene più dati rispetto all’opzione precedente. Ecco i passaggi per eseguirlo:

  • Apri Start e cerca il prompt dei comandi
  • Fare clic con il tasto destro del mouse sul risultato principale e selezionare Esegui come amministratore
  • Digitare questo comando: refsutil salvage -FA SOURCE-VOLUME WORKING-DIRECTOR DESTINATION-FOLDER Ad esempio: refsutil salvage -FA E: F: \ SalvagedFiles ”e quindi premere Invio

Successivamente, i file verranno ripristinati nella cartella specificata.

La società afferma che stanno attualmente esaminando questo problema e fornirà un aggiornamento quando saranno disponibili ulteriori informazioni