Microsoft sta lavorando alla risoluzione degli arresti anomali DWM

È stato rilevato un nuovo problema su tutte le versioni di Windows 10, che coinvolge la configurazione dei display per l’esecuzione della risoluzione 4k, causando l’arresto anomalo del Desktop Manager di Windows sui laptop se il coperchio viene ripetutamente chiuso e aperto.

Desktop Windows Manager o DWM è un servizio Windows di composizione desktop che forza le app a disegnare pixel nella memoria video anziché al dispositivo di visualizzazione principale, trasformandoli in un’immagine desktop che verrà quindi visualizzata sullo schermo dopo aver applicato effetti visivi e animazioni. Microsoft ha introdotto questo servizio con il rilascio di Windows Vista.

Microsoft spiega in una nota di supporto pubblicata la scorsa settimana, il processo DWM.exe smette di rispondere quando si chiude e si apre ripetutamente il coperchio in Windows 10. Questo problema si verifica a causa di un problema nel componente Gestione memoria video Microsoft DirectX (Dxgmms2.sys). Questo non è un problema hardware. “

La società ha anche condiviso un paio di scenari in cui i clienti potrebbero sperimentare gli arresti anomali del DWM:

Scenario 1:

  • Quando si collega il monitor HDMI a un laptop, con Windows 10
  • Il monitor è configurato per funzionare a una risoluzione di 4k
  • Quando si seleziona l’opzione Non fare nulla sotto l’azione Chiusura coperchio dalla voce Opzioni risparmio energia nella schermata Impostazioni avanzate
  • Durante la riproduzione del video 4K, si chiude e si apre ripetutamente il coperchio del computer

Scenario 2:

  • Collegate due monitor 4K a una docking station Thunderbolt 3
  • Si collega un laptop con monitor soluzione 4k alla docking station e quindi si configura con la configurazione del display 4K triplo in modalità clone o estensione
  • Si sgancia e reinserisce ripetutamente il laptop

Al momento, la società sta lavorando alla risoluzione di questo problema noto insieme alla correzione di un bug che impedisce l’apertura di Windows Defender Application Guard (WDAG) e Windows Sandbox su dispositivi che eseguono edizioni Pro ed Enterprise di Windows 10, versione 1903, 1909 e 2004. Non fornisce ancora alcuna linea temporale stimata e non dice quando dovrebbe arrivare esattamente una correzione.