Microsoft sta studiando un nuovo problema noto: gli arresti LSASS causano il riavvio

Nuovo problema noto sul Dashboard di integrità di Windows 10: LSASS si arresta in modo anomalo e riavvio forzato su Windows 10

Secondo il rapporto, gli utenti di Windows 10 devono affrontare arresti anomali LSASS e problemi di riavvio forzato sui propri dispositivi dopo l’installazione degli aggiornamenti di Windows 10 martedì di martedì. A causa del fallimento del processo LSASS, la macchina è costretta a riavviarsi. Numerosi utenti hanno già segnalato questo problema su varie piattaforme online, incluso il sito ufficiale dei forum online di Microsoft, e hanno chiesto la soluzione.

Microsoft Company ha riconosciuto un nuovo problema noto con LSASS (servizio del sottosistema dell’autorità di sicurezza locale) che ha provocato arresti anomali e riavvii forzati su alcuni dispositivi Windows 10. Per coloro che non sono a conoscenza, LSASS è associato a Windows 10 che è responsabile per l’applicazione dei criteri di sicurezza sui dispositivi basati su sistema operativo Windows e viene utilizzato dal sistema per aggiungere voci al registro di sicurezza e per gestire l’ID di accesso e la password dell’utente, le modifiche della password e anche la creazione di token di accesso.

Quando il processo LSASS fallisce, gli utenti di Windows perderanno l’accesso o il controllo a uno dei loro account sul computer e, di conseguenza, il loro dispositivo è costretto a riavviarsi. Moorcroft Company ha confermato la nuova vulnerabilità negli articoli KB, ovvero KB4561608, KB4560960 e KB4557957 per gli aggiornamenti a Windows 10 versione 1809, versione 1903 e versione 1909 e versione 2004 rispettivamente.

Microsoft afferma inoltre che l’aggiornamento di giugno 2020 ha risolto i problemi della stampante che hanno smesso di funzionare dopo l’installazione degli aggiornamenti delle patch, ma LSASS non riesce a eseguirsi e ne risulta, gli utenti di Windows notano il riavvio immediato della propria macchina. Diamo un’occhiata alle dichiarazioni di Microsoft su questo nuovo bug.

“Il file LSASS (Local Security Authority Subsystem Service) (lsass.exe) potrebbe non riuscire su alcuni dispositivi con il messaggio di errore:” Un processo di sistema critico, C: \ WINDOWS \ system32 \ lsass.exe, non è riuscito con il codice di stato c0000008. La macchina deve ora essere riavviata “

Inoltre, Microsoft Company ha anche dichiarato che stanno lavorando per risolvere questo errore e si prevede che l’aggiornamento di luglio 2020 risolverà questo problema. Questo nuovo problema noto è già stato aggiunto al Dashboard di integrità di Windows 10. È possibile visualizzare questo problema noto sul sito Web ufficiale di “Dashboard di integrità di Windows 10”.

Al momento, dobbiamo attendere i prossimi aggiornamenti di sicurezza di Windows 10. Stiamo effettuando ricerche approfondite sulla questione e pubblicheremo con sfida un aggiornamento se arriverà in futuro. In caso di suggerimenti o domande, si prega di scrivere nella casella di commento fornita di seguito.